Graffietto: caratteristiche e modalità d’uso

Graffietto: caratteristiche e modalità d’uso

Abbiamo già parlato, nell’articolo I giusti utensili per lavorare il legnodegli strumenti indispensabili e che ogni hobbista e amante del “fai da te” deve necessariamente avere.

Inoltre abbiamo anche elencato quali sono gli strumenti da inserire in una cassetta degli attrezzi base.

Oggi analizziamo in particolar modo un utensile antico, largamente utilizzato per tracciare e segnare il legno: il graffietto.

Ideale per realizzare linee parallele tra loro, il graffietto, anche chiamato “truschino”, è un attrezzo semplice ma indispensabile. Possiede una particolare forma a C ed è formato da:

  • 2 listelli in legno graduati detti anche regoli;
  • 2 punte metalliche (i segnatoi) fissate ognuna ad un’estremità del regolo con funzione d’incisione;
  • Un supporto in legno con 2 fori della grandezza dei regoli e dei cunei di fissaggio per bloccare il regolo nel punto che più si preferisce.

Essendo uno strumento di precisione, è necessario che quest’ultimo sia di ottima qualità. 


ToolTarget offre il massimo all'interno del proprio e-commerce, con prodotti specifici e di alta qualità.

Avvalersi di materiali di prima qualità è importante per realizzare le proprie idee.
Per qualsiasi informazione, curiosità, dubbio o domanda non esitare a contattarci a info@tooltarget.com.

Resta sempre aggiornato sulle ultime informazioni seguendoci sui social, sul canale YouTube, sul sito web o iscrivendoti alla newsletter.

ToolTarget: la scelta personalizzata per ogni esigenza.