Come forare il granito: strumenti e procedimento

Come forare il granito: strumenti e procedimento

Il granito è una roccia molto resistente, largamente utilizzata per pavimenti e piani di lavoro. Essendo un materiale duro, diventa necessario l'uso di attrezzi specifici per forarlo. In quest’articolo ti diciamo come effettuare una corretta foratura del granito.
 

Occorrente necessario:

  • Lastra di granito
  • Trapano
  • Punta di diamante per trapano
  • Acqua
  • Sega a tazza
     

Procedimento:

Con una penna disegnare sulla lastra di granito il punto esatto dove si desidera fare il foro. Montare sul trapano una punta di diamante - punta apposita per lavorare il granito - e azionare lo strumento. La pressione iniziale non deve essere eccessiva e il trapano deve sempre essere perpendicolare alla lastra di lavoro, formando con essa un angolo di 90°.

L’operazione di foratura tenderà a surriscaldare la punta del trapano. Per evitare ciò è consigliabile gettare dell'acqua di tanto in tanto sia sulla punta diamantata sia sul foro, evitando così il surriscaldamento della zona e l’eccessiva produzione di polvere.

Per effettuare fori con diametro più ampio, utilizzare una sega a tazza per granito. Nel video tutorial "Seghe a tazze su granito", presente sul canale YouTube di ToolTarget, è possibile guardare il procedimento.
 

Avvalersi della qualità dei prodotti è di fondamentale importanza: ToolTarget produce punte per trapano e seghe a tazza dall’alta qualità, per avere la massima precisione nella lavorazione. Chiedete il massimo dal vostro investimento ottimizzando la produzione e rendendola più celere, visitando il nostro sito.

ToolTarget: la scelta personalizzata per ogni vostra esigenza.