Come costruire un portavasi in legno: consigli e strumenti

Come costruire un portavasi in legno: consigli e strumenti

Con l’arrivo della stagione calda e delle belle giornate, iniziano i lavori di giardinaggio. Costruire un portavasi in legno con le proprie mani è un ottimo modo per inaugurare la stagione dei fiori atttraverso il fai da te.


Occorrente necessario: 

  • Listelli
  • Base in legno 
  • Viti
  • Trapano
  • Colla vinilica
  • Carta vetrata
  • Vernice

 
Procedimento:


La prima cosa da fare è quella di prendere le misure del vaso che si  ha voglia di costruire. Procurarsi dei listelli in legno dalle dimensioni leggermente più grandi di quelle misurate in precedenza. Incollare i listelli uno sopra l’altro fino a raggiungere l’altezza desiderata. Fissare, con l’ausilio di un trapano e delle viti, i listelli laterali alla base in legno acquistata precedentemente. Una volta che tutto è stato saldamente fissato, levigare con della carta vetrata, eliminando eventuali schegge presenti. 

Ora è giunto il momento di decorare. Applicare della semplice vernice trasparente se si desidera un portavasi al naturale, se si ha voglia di far emergere la fantasia, dipingere il portavasi del colore che si preferisce, o decorarlo con fantasie particolari.


ToolTarget offre tantissime tipologie di punte per trapani che consentono di avere la massima precisione nella foratura. Chiedete il massimo dal vostro investimento ottimizzando la produzione e rendendola più celere, visitando il nostro catalogo online sul sito.

ToolTarget: la scelta personalizzata a ogni vostra esigenza.